25 novembre: Giornata internazionale contro la violenza alle donne

Domani si celebra la giornata internazionale contro la violenza sulle donne.
Come Donne del Partito Democratico dell’Emilia Romagna abbiamo fatto molto e molto stiamo facendo e tanto ancora dovremo fare, ma, soprattutto, ci stiamo mettendo tutte le nostre energie.
Questo impegno però non deve essere solo delle donne.
Ognuno di noi deve sentire su di sè la responsabilità di lavorare per sconfiggere la violenza: donne e uomini insieme. In questa occasione abbiamo sentito l’esigenza di riaffermare con forza un principio fondamentale: la libertà.
La libertà di porre fine ad una relazione senza dover essere minacciate di morte, la libertà di agire senza essere giudicate colpevoli dalla società anche se vittime.
Noi stiamo con le vittime e non con i loro aguzzini.
Niente può giustificare mai un atto di violenza.
E’ un problema culturale importante, che deve ripartire dall’educazione alla relazione, dal rispetto di genere e dalla capacità di mettere in campo strumenti e azioni strutturali che ne aiutino la prevenzione ed il contrasto.
La violenza è la prima causa di morte nel mondo per le donne tra i 16 e i 44 anni, più degli incidenti stradali, più delle malattie. Non rendiamoci complici, lavoriamo insieme per sconfiggerla!

Lucia Bongarzone
Coordinatrice Conferenza Donne PD Emilia Romagna

Documenti per approfondire:

La relazione della Senatrice Francesca Puglisi , Presidente della commissione parlamentare di inchiesta sul femminicidio, In occasione del Seminario tenutosi a Roma il 23 novembre 2017 “FERMARE LA VIOLENZA CONTRO LE DONNE. INSIEME SI PUÒ FARE” (formato pdf – 135 KB)
Documento di dati statistici prodotto dalla Commissione Parlamentare di inchiesta sul femminicidio (formato docx – 407 Kb)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *